"amarcord" - INDIOS, FIGOS, DESPERADOS ...

_____________________________________________________________

"INDIOS, FIGOS, DESPERADOS"...

calcio, bicicross, giochi senza frontiere, primi amori...

Anno 1977:  un gruppo di amici di infanzia, vicini di casa, di etą da 11 a 14 anni, condivide il tempo libero giocando nei campetti di quartiere al calcio, con porte fatte di due paletti laterali...Nascono gli "Indios" (nome che ci siamo dati), squadra di calcio che sfidava altre squadre di quartiere (foto sopra di ottobre 1979). Abbiamo un quaderno che riporta articoli e storia di oltre due anni di partite...

Un'altra passione dell'epoca erano le mitiche bicicross, con le quali eravamo spericolati nelle strade di quartiere e non solo...ci chiamavamo "Desperados" quando usavamo fare le nostre sortite in bicicross per il mondo che ci stava attorno (Abano e Colli Euganei)... In quegli anni andava di moda "Giochi senza frontiere", le prime tv a colori... noi si gareggiava in giochi senza frontiere inventati e ambientati sulla collinetta del Montirone, simbolo di Abano Terme...

Dal '79 ai primissimi anni '80, crescendo a 15-17 anni, i nostri interessi si rivolgevano pił spesso alle ragazzine (le sbarbatelle)...e la sera ci mettevamo 'in tiro' (jeans e maglietta o camicia con primi profumi) per far sfoggio e amicizia con le ragazzine per i viali di Abano...eravamo proprio "Figos"... :-)

E' un telegrafico ricordo amarcord di me (Mario) ed i miei cari amici Roberto (fratello), Roberto V., Mauro F., Sandro F., Fabiano F., Antonio R....e tanti altri...

 In questa foto gli "Indios" nel 1989 nei tornei di calcetto a 5 del mitico patronato Pio X°

 

 

 

 

 

Ed in questa foto gli "Indios" 30 anni dopo, nel sett.. 2008... 

GRAZIE RAGAZZI!

Mario Solimene - 28.07.2010)

 

 

 

(per contatti scrivi mail a info@realsun.it oppure nel Box Messaggi )

torna alla home page di www.realsun.it